Nodulo al seno -cause, tipologia di noduli-trattamento-Prof. Massimo Vergine

I più frequenti noduli al seno sono di natura benigna, ma bisogna prestare attenzione perchè talvolta sono di natura maligna

Un nodulo mammario è un gonfiore localizzato, un rigonfiamento o protuberanza nel seno che si sente diverso dal tessuto mammario circostante o dal tessuto mammario nella stessa area dell’altro seno.

Ci sono diversi motivi per cui si sviluppano noduli al seno.

Le cause includono infezioni, traumi, fibroadenoma, cisti, necrosi grassa o seno fibrocistico.La maggior parte dei noduli al seno sono di natura benigna ma talvolta possono essere di natura maligna.

In questo articolo, esaminiamo i diversi tipi di noduli al seno e come potrebbero apparire.

Sebbene questo possa aiutare una persona a capire se è probabile che un nodulo sia canceroso, le persone dovrebbero sempre chiedere consiglio per un nodulo al seno insorto e sviluppato velocemente. Alcuni noduli non cancerosi richiedono un trattamento e il cancro al seno non appare allo stesso modo per tutti.

Il seno femminile è costituito da diversi tipi di tessuto. I due tipi principali sono le ghiandole del latte, che producono latte, e i dotti lattiferi, o dotti, attraverso i quali il latte può passare per raggiungere il capezzolo.

Anche il seno contienetessuto connettivo fibroso, tessuto adiposo, nervi, vasi sanguigni e linfonodi.

La composizione del tessuto mammario può variare a seconda della funzione. Ad esempio, durante l’allattamento al seno, il seno cambierà. Si sentiranno e avranno un aspetto diverso. Il seno può anche cambiare durante il ciclo mensile.

Ogni parte del seno può reagire in modi diversi ai cambiamenti ormonali del corpo. Questi cambiamenti influiscono sulle sensazioni e sulla consistenza del seno, influenzando lo sviluppo dei noduli mammari.

Le possibili cause di noduli al seno includono:

  • cisti
  • ascessi , che possono indicare un’infezione, come la mastite
  • fibroadenoma
  • papillomi intraduttali
  • necrosi adiposa
  • lipoma
  • tumoree al seno
  • ginecomastia , nei maschi, quando c’è gonfiore nel tessuto mammario

Alcuni noduli al seno sembrano avere un bordo distinto, mentre altri possono sembrare un’area generale di tessuto ispessito o margini irregolari.

I noduli al seno possono svilupparsi per molte ragioni, cancerose e non cancerose. I sintomi possono variare a seconda della causa del nodulo.

Grumi non cancerosi

Le dimensioni, la sensazione e la consistenza dei noduli mammari possono variare considerevolmente. La coerenza può aiutare un medico a diagnosticare che tipo di nodulo è.

Cisti al seno

Una cisti mammaria è una sacca riempita di liquido benigna o non cancerosa nel seno. Colpiscono comunemente le femmin e sono rari dopo la menopausa.

Potrebbe non causare sintomi o una persona potrebbe notare:

  • un nodulo liscio e gommoso sotto la pelle
  • dolore
  • secrezione dal capezzolo

Non è chiaro cosa causi le cisti al seno, ma possono svilupparsi in risposta agli ormoni legati alle mestruazioni.

Le cisti possono essere semplici o complesse. In entrambi i casi, un medico può suggerire di rimuoverlo mediante aspirazione, un tipo di intervento chirurgico.

Molto raramente, una cisti con componenti solide che ritorna dopo l’aspirazione è collegata al cancro al seno sottostante.

Ascessi

A volte si sviluppano ascessi nel seno, specialmente durante l’allattamento. Non sono cancerose e di solito derivano da un’infezione batterica, come la mastite.

Una persona può notare

  • un nodulo o una massa
  • dolore e gonfiore
  • arrossamento della pelle vicina se la pelle è pallida o scurimento della pelle più scura
  • calore nella zona intorno all’ascesso
  • scarico dal capezzolo
  • nausea e vomito
  • febbre
  • linfonodi ingrossati

Il trattamento di solito coinvolge:

  • drenare l’ascesso
  • prendendo antibiotici
  • utilizzando farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) , come l’ ibuprofene , per gestire il dolore e l’infiammazione

Se si verifica un ascesso mammario quando una persona non sta allattando, un medico può fare dei test per escludere il cancro al seno.

Fibroadenoma

Un fibroadenoma mammario è una crescita insolita di tessuto ghiandolare nel seno.

È un tumore benigno con le seguenti caratteristiche:

  • un grumo rotondo, gommoso e solido
  • bordi lisci
  • indolore
  • compare prevalentemente nell’età giovanile, ma comunque può insorgere a qualsiasi età.

I fibroadenomi spesso si restringono e scompaiono nel tempo. Tuttavia, una persona con un grande fibroadenoma potrebbe volerlo rimuovere attraverso un intervento chirurgico.

Papillomi intraduttali

I papillomi intraduttali sono un tipo di tumore benigno. Sono escrescenze simili a verruche che si sviluppano nei dotti del seno. :possono

  • formare una massa rotonda o ovale
  • svilupparsi sotto il capezzolo
  • comportare una scarica chiara o sanguinante

Un chirurgo può rimuovere un papilloma intraduttale. Probabilmente testeranno il tessuto per escludere una crescita insolita che potrebbe indicare il cancro, untumore filloide o altre lesioni.

Necrosi adiposa

Necrosi adiposa quando il tessuto adiposo nel seno non riceve abbastanza ossigeno. Si danneggia e si rompe. Può accadere dopo un intervento chirurgico di ricostruzione del seno, un trauma, una biopsia e alcuni trattamenti medici.

Ci potrebbe essere:

  • grumi dovuti a cisti oleose, che hanno un guscio solido e grasso o olio al centro
  • un cambiamento nella forma del seno
  • dolore in alcuni casi

Lipoma 

Un lipoma è un tumore benigno e grasso .

Esso può essere:

  • morbido
  • mobile
  • indolore

I lipomi possono verificarsi in qualsiasi parte del corpo, compreso il seno. Di solito non hanno bisogno di cure.

Noduli cancerosi

Un nodulo o tumore al seno può comparire al seno o alle ascelle.

Segnali di avvertimentopossono essere :

  • un nodulo, ispessimento o gonfiore del seno
  • irritazione o fossette della pelle
  • pelle squamosa sul seno o intorno al capezzolo che può essere rossa o più scura della pelle circostante
  • dolore al capezzolo
  • un capezzolo introflesso o tirando verso l’interno del capezzolo
  • scarico, che può contenere sangue
  • cambiamenti nelle dimensioni o nella forma del seno
  • dolore in qualsiasi parte del seno, anche se spesso non c’è dolore

Alcune persone non notano alcun sintomo, ma seguire le raccomandazioni di un medico sullo screening può aiutare a identificare il cancro al seno se si presenta.

I sintomi del cancro al seno possono assomigliare a quelli di altri noduli al seno. È una buona idea consultare un medico se si verificano cambiamenti al seno.

Quali sono i sintomi inziali del tumore al seno?

È importante avere familiarità con il seno. Sapere come si sente normalmente il seno può aiutare le persone a riconoscere eventuali cambiamenti o grumi problematici.

Le seguenti linee guida aiuteranno le persone a svolgere un autoesame.

  1. Guardandoti allo specchio, controlla le dimensioni, la forma e il colore e cerca gonfiori o grumi visibili
  2. Alza le braccia e ripeti il ​​passaggio 1.
  3. Controllare eventuali secrezioni dai capezzoli che possono essere acquosi, lattiginosi, gialli o con sangue.
  4. Senti il ​​seno con un movimento deciso e regolare mentre sei sdraiato, anche sotto le braccia e fino alla cassa toracica.
  5. Ripetere il passaggio 4 stando in piedi o seduti. Potrebbe essere più facile sotto la doccia.

Anche se la maggior parte dei noduli al seno sono benigni, una persona dovrebbe chiedere a un medico se nota qualcosa di insolito.

Procedure per la diagnosi

Se una persona cerca un consiglio medico per un nodulo al seno, può sottoporsi a uno o più dei seguenti test:

  • un esame fisico
  • una mammografia
  • un’ecografia mammaria_
  • una biopsia mammariaper escludere il cancro
  • una risonananzamagnetica o una TAC per vedere se si sono verificati cambiamenti in altre parti del corpo
  •  TrattamentoUn medico dovrebbe controllare eventuali noduli al seno inspiegabili, ma non tutti i noduli avranno bisogno di un trattamento immediato.Per una cisti o un nodulo fibroso, un medico può raccomandare di monitorare il nodulo ma non intraprendere ulteriori azioni.Se c’è un ascesso, il medico può inciderlo e drenarlo con un ago sottile e prescrivere antibiotici .Se è presente il cancro, il trattamento di solito prevede una combinazione di:
  • chirurgia
  • chemioterapia
  • radioterapia
  • trattamento farmacologico ormonale

Un medico può anche raccomandare di testare i cambiamenti nei geni BRCA1 e BRCA2. Se questo cambiamento genetico è presente e si è verificato un cancro al seno, la chirurgia preventiva può aiutare a prevenire una recidiva. Anche altri membri della famiglia potrebbero voler richiedere uno screening aggiuntivo.

Domande frequenti

Ecco alcune domande che le persone spesso pongono sui noduli al seno.

Che tipo di noduli sono normali nel seno?

I seni possono diventare leggermente più grandi appena prima delle mestruazioni e possono sentirsi più grumosi. Cambiano anche durante la gravidanza e durante l’allattamento. Alcuni tipi di noduli, come le cisti, sono molto comuni.

Di che tipo di grumi dovresti preoccuparti?

Le persone dovrebbero consultare un medico per eventuali cambiamenti del seno nuovi o insoliti, compresi i noduli, o qualsiasi cambiamento di cui sono preoccupati. Se si verificano dolore o segni di infezione, contattare immediatamente un medico.

Come si sente un nodulo al seno canceroso?

Non è sempre possibile sapere se un nodulo è canceroso o meno sentendolo. Alcune persone non hanno un nodulo. Sperimentano un ispessimento del tessuto mammario o altri cambiamenti, come un capezzolo invertito. Chiedi sempre consiglio per i cambiamenti del seno inspiegabili.